Parcheggi anarchici e nessuna forma di vigilanza.

I residenti di via Campoleone scalo sono furiosi, il loro quartiere continua a vivere in uno stato di caos, ai limiti della sicurezza e vivibilità, perché sul territorio, a parte una breve parentesi di pochi mesi, non esiste nessuna autorità in grado di far rispettare le regole.

multe parcheggio apriliana 500Ora siamo davvero stufi” sbotta Bruno Di Tomassi, uno dei tanti residenti indignati “le macchine parcheggiate davanti la scuola materna impediscono ai bambini di potervi accedere in maniera sicura, il bus delle 08:00 che li accompagna non ha quasi mai lo spazio per parcheggiare davanti il cancello d'entrata, ci sono altre macchine in sosta abusiva davanti ai cassonetti della differenziata e altre parcheggiate nei posti dedicati ai disabili senza essere in possesso del relativo permesso”.

Quello che chiedono i residenti in sostanza è la presenza sul territorio della Polizia Locale, se non fissa almeno periodica, non pretendono certo la riapertura dell'ufficio chiuso anni fa e mai riaperto, sarebbe pura utopia.

acque nere stazione 500Ma dagli ultimi incontri con il Sindaco D'Alessio sembra che anche questa semplice richiesta debba rimanere un sogno “visto che per fare le multe al parcheggio di via Apriliana i vigili sono stati trovati, abbiamo chiesto al Sindaco che vengano anche qui per far rispettare le regole e rendano vivibile questo quartiere” conclude indignato Bruno. E questi sono solo alcuni dei mille problemi di un quartiere che negli ultimi sei anni ha avuto un aumento di popolazione del 28% circa, ha subito un notevole incremento di concessioni edilizie, ma non ha ancora una fogna.

 

 

 

 

Stefano D'Alessandro

(Publicato il 27 gennaio 2011 su "Il caffè" di Aprilia n° 210)

Stefano DAlessandro
Author: Stefano DAlessandroWebsite: www.stefanodalessandro.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me

Sono nato il 26-12-1982 e mi sono laureato in Comunicazione e pubblicità per pubbliche amministrazioni e non profit nella Facoltà di Scienze politiche, Sociologia e Comunicazione dell'Ateneo Sapienza di Roma. Ho maturato esperienza negli uffici stampa di Associazioni Non Profit (Officina Culturale Arci La Freccia di Aprilia dal febbraio all'agosto del 2009), enti pubblici (ENIT Agenzia Nazionale del Turismo da marzo a ottobre 2010) e nell'agenzia di comunicazione Edi-press. Ho scritto di sport, cronaca e politica locale per il quindicinale il Caffè. Da sempre appassionato di nuove tecnologie e web ho deciso dopo l'esperienza del giornalismo di orientare la mia carriera professionale su questo nuovo fronte per passione e per arricchire le mie competenze professionali in maniera trasversale e poliedrica. Attualmente lavoro come web master/content manager di Avalon Instruments. Realizzo e sviluppo siti web ed effettuo lavori di grafica.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Condividi sui social

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi contatti social

Sostienimi

Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile?

Sostienimi con una donazione di 2 €

Toogle Right

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.