Dietro ogni Campagna Pubblicitaria finalizzata alla promozione degli eventi organizzati c'è sempre stata una precisa idea di ciò che si voleva diffondere.
Inizialmente tutto è stato concentrato nel manifesto poi, col passare degli anni, si sono introdotti altri supporti, altri materiali di comunicazione come locandine, brochure, volantini fino all'utilizzo dei social media.

Tutte queste forme, ogni anno, sono state coordinate da un'idea organizzatrice coerente con la mission di fondo dell'Associazione, vale a dire diffondere la cultura agricola pastorale tanto nei suoi risvolti artistici che enogastronomici insieme alle emergenti culture giovanili.

 

2009

Il primo anno l'idea di fondo era piuttosto vaga, tuttavia c'era l'embrione da cui tutto si sviluppò. Bisognava comunicare allegria, divertimento, simpatia attorno alla pastorizia e all'agricoltura. Così nacque questo manifesto.

2009 manifesto pecoraduno

2010

Nel 2010 si fa avanti una idea più nitida. Ormai era lampante un archetipo della cultura industriale: il contrasto tra città e campagna e noi, ovviamente, non potevamo che simpatizzare per la seconda. Il manifesto auspicava un'inversione di tendenza. Se ogni giorno ettari di terreno coltivabile vengono fagocitati dall'urbanizzazione selvaggia, dalla speculazione edilizia, noi volevamo fare il contrario. Così abbiamo spedito immaginariamente una gregge di pecore ad occupare New York e i suoi grattacieli.

2010 manifesto pecoraduno scappa dalla città

2011

Nel 2011 viene rispolverato un mito della controcultura anni '60, Woodstock! Tre giorni di pace, amore e musica diventano per noi "Tre giorni, di vino, pecora e musica".

2011 manifesto pecoraduno tre giorni di vino pecora musica

2012

Nel 2012 ci si mette sulla scia di alcuni simpatici slogan virali di comunicazione anticonvenzionale che imitano spot di brand famosi così il celebre "fate l'amore col sapore" era diventato "fate l'amore col pastore" grazie all'inventiva di alcuni venditori di magliette sardi, ripreso da noi e rielaborato in "fate rumore col pastore".
Personalmente ritengo questa figura quella che nel coso delle diverse campagne di comunicazione ha riassunto meglio di tutte l'idea e l'essenza del Pecoraduno.
Il pastore che imbraccia una Fender Stratocaster come il duro dei rocker, come la terrebbe Kurt Cobain o Jimi Hendrix credo che "sia il Pecoraduno".

2012 manifesto pecoraduno fate rumore con il pastore

2013

Il Pecoraduno capita nel week end del 2 giugno Festa della Repubblica. E allora noi abbiamo deciso di organizzare la "Festa della Repubblica ... della Pecora".

2013 manifesto pecoraduno la repubblica delle pecore

2014

Il Pecoraduno cresce sempre di più, cambia location per trovare ulteriore spazio al crescente pubblico. Il 2014 è l'anno dei mondiali in Brasile e il noi decidemmo di organizzare una "Festa Mondiale".

2014 manifesto pecoraduno una festa mondiale

Stefano DAlessandro
Author: Stefano DAlessandroWebsite: www.stefanodalessandro.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Alcune informazioni su di me

Sono nato il 26-12-1982 e mi sono laureato in Comunicazione e pubblicità per pubbliche amministrazioni e non profit nella Facoltà di Scienze politiche, Sociologia e Comunicazione dell'Ateneo Sapienza di Roma. Ho maturato esperienza negli uffici stampa di Associazioni Non Profit (Officina Culturale Arci La Freccia di Aprilia dal febbraio all'agosto del 2009), enti pubblici (ENIT Agenzia Nazionale del Turismo da marzo a ottobre 2010) e nell'agenzia di comunicazione Edi-press. Ho scritto di sport, cronaca e politica locale per il quindicinale il Caffè. Da sempre appassionato di nuove tecnologie e web ho deciso dopo l'esperienza del giornalismo di orientare la mia carriera professionale su questo nuovo fronte per passione e per arricchire le mie competenze professionali in maniera trasversale e poliedrica. Attualmente lavoro come web master/content manager di Avalon Instruments. Realizzo e sviluppo siti web ed effettuo lavori di grafica.


Toogle Right

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.